Psicoterapia

È stupefacente quanto sia liberatorio essere capace di vedere che i tuoi pensieri sono solo pensieri e che non sono te stesso o la realtà… il semplice atto di riconoscere i tuoi pensieri come pensieri può renderti libero dalla realtà distorta che essi creano e genera un senso di maggiior chiarezza e padronanza sulla tua vita

Jon Kabat-Zinn (1990)

psicoterapiaLe persone che siamo oggi, la nostra identità personale, dipende dalle esperienze di attaccamento infantile, cioè da come ci siamo sentiti amati dalle persone che si sono prese cura di noi quando eravamo bambini, e da come abbiamo costruito i nostri schemi cognitivi ed emotivi nell’arco della nostra esistenza.
Nella prima fase della psicoterapia l’obiettivo è capire come mai la persona si sia costruita proprio in quel modo nel corso della sua esistenza, come si comporta e relaziona con gli altri, qual’è il modo di reagire agli eventi stressanti e di fronteggiare tutte le situazioni di vita, positive o negative che siano, come funzionano i suoi schemi mentali e il suo sentire emotivo.
L’analisi delle modalità relazionali che il soggetto attua nel presente possono servire a comprendere quelle del passato, e soprattutto aiutano a costruire un’immagine di sé diversa e più funzionale. L’obiettivo è comprendere come mai proprio in quel momento di vita si sia manifestato il sintomo e cosa stia cercando di comunicare, cioè di coglierne il significato adattivo.

Una volta che il soggetto, accompagnato dal terapeuta, è riuscito a comprendere la funzione che il sintomo svolge, si può cercare di sostituirlo con modalità di reazione più adeguate in modo da introdurre quel cambiamento che porti ad uno stato di maggior equilibrio e serenità.

Chi fosse interessato ad approfondire le tematiche relative alla psicoterapia con la Dott.ssa Simona Chiari può telefonare al numero 3470741347 o mandare una mail a simona.chiari@centroclinicoclarense.it per prenotare un primo colloquio gratuito.