Training Autogeno

IMMAGINE TRAINING AUTOGENOIl training autogeno è “un metodo di auto-distensione da concentrazione psichica” ideato dallo  psichiatra Johannes Heinrich Schultz (1884-1970). In altre parole, è un metodo grazie al quale, attraverso un allenamento (Training) costante si ha la possibilità di raggiungere uno stato psichico di calma e rilassamento che si genera da sé (Autogeno).

L’allenamento consiste nella pratica di sei esercizi di concentrazione psichica:

  • Esercizio della pesantezza: agisce sul rilassamento dei muscoli
  • Esercizio del calore: agisce sui vasi sanguigni periferici
  • Esercizio del cuore: agisce sulla funzione cardiaca
  • Esercizio del respiro: agisce sull’apparato respiratorio
  • Esercizio del plesso solare: agisce sugli organi addominali
  • Esercizio della fronte fresca: agisce sullo stato di coscienza

I primi due esercizi (pesantezza e calore)  sono definiti fondamentali e servono per generare uno stato di rilassamento tale per cui il corpo sia pronto ad accogliere e percepire le sensazioni degli organi coinvolti negli esercizi complementari (cuore, respiro, plesso solare, fronte fresca).

E’ quindi un metodo di auto-rilassamento molto utile per ristabilire l’equilibrio psicosomatico  e l’armonia tra mente e corpo: attraverso la pratica del Training Autogeno si impara a raggiungere uno stato di calma   in poco tempo. Il raggiungimento di questo stato di calma si traduce in modificazioni di natura sia psichica che fisiologica; nello specifico, favorisce:

  • Il recupero delle energie psico-fisiche e una diminuzione della stanchezza
  • Una diminuzione dei disturbi del sonno (insonnia)
  • La diminuzione degli stati ansiosi
  • L’autoregolazione  del ritmo cardiaco, della tachicardia, il miglioramento della circolazione del sangue e della temperatura corporea
  • La normalizzazione delle pressione arteriosa e della digestione.
  • La diminuzione o soppressione delle sensazioni dolorose.
  • Il miglioramento delle difficoltà  di origine psicosomatica : emicranie, gastriti, dermatiti
  • Un migliore autocontrollo emotivo di fronte ad eventi stressanti
  • Il potenziamento di funzioni mentali quali la concentrazione e la memoria e quindi migliori prestazioni scolastiche, lavorative, sportive, ecc.

Il Training Autogeno può essere impiegato in ambito clinico per il trattamento dei disturbi d’ansia, dei disturbi psicosomatici, dei disturbi del sonno e dello stress. In un ottica di promozione del benessere, può essere praticato per giovare delle condizioni fisiche e psichiche generate dal raggiungimento di uno stato di calma.

Come si svolge il Training Autogeno.

Dopo un primo incontro iniziale di conoscenza, gli incontri successivi (6-7) saranno finalizzati al graduale e progressivo apprendimento degli esercizi del Training Autogeno. In ambito clinico può essere impiegato all’interno di un percorso individuale di terapia. Il percorso di gruppo, finalizzato alla promozione del benessere, è strutturato in 7-8 incontri con cadenza settimanale o quindicinale.

 

L’articolo è stato realizzato dalla dott.ssa Simonetta Lavra, Psicologa Psicoterapeuta.

Se vuoi approfondire questo tema puoi telefonare al numero 030.52.36.107 o mandare una mail a info@centroclinicoclarense.it per prenotare un primo colloquio gratuito.